mercoledì 28 giugno 2017
 
 
 
ENEA

 Ente per le Nuove tecnologie, l'Energia e l'Ambiente
Centro Ricerche Portici

Energia
Fonti rinnovabili

Nel Centro di Portici sono concentrate le attività di ricerca e sviluppo sui materiali e sui disposistivi fotovoltaici, alternativi al silicio cristallino, e sui sistemi ed applicazioni innovativi. Le attività tecnologiche sono preminentemente concentrate sulla realizzazione di celle e moduli a film sottile basati, in particolare, sul silicio amorfo e le sue leghe, e su nuove strutture ad eterogiunzione di silicio amorfo su silicio cristallino.
Il programma di ricerca e sviluppo sul silicio amorfo è molto articolato ed opera essenzialmente su tre principali linee di attività:
1. ricerca di base su materiali e celle fotovoltaiche a film sottile
2. studio ed ottimizzazione del processo di realizzazione di moduli fotovoltaici da 900 cm2
3. studio e modellistica dei disposisitivi fotovoltaici e della degradazione indotta dalla esposizione alla luce del silicio amorfo (instabilità)
Per lo svolgimento delle attività di ricerca fondamentali, basate sulla caratterizzazione dei singoli strati e delle celle fotovoltaiche, sono installati due impianti di deposizione multicamere a "scarica a bagliore" capaci di deporre film semiconduttori su substrati di 100 cm2 di varia natura (vetro, metallo, ceramica). Inoltre, per il completamento della struttura dei dispositivi, sono disponibili tre sistemi per la deposizione via "evaporazione" e "sputtering" di contatti metallici e di ossidi trasparenti e conduttori.
Per la realizzazione dei moduli integrati di larga area è installato un reattore a singola camera sempre a "scarica a bagliore" capace di depositare contemporaneamente su due substrati da 900 cm2 inseriti verticalmente.
La deposizione dei contatti metallici e degli ossidi trasparenti e conduttori avviene in un sistema di sputtering di larga area predisposto per depositare fino a tre tipi di materiali differenti.
Il processo di fabbricazione integrata ha richiesto, per il taglio selettivo dei film sottili, l'installazione di una stazione di laser-scribing provvista di due laser di media potenza che emettono da 1064 a 532 nm.
L'attività di caratterizzazione e studio della degradazione indotta dalla luce si avvale di un "parco" di tecniche di misura sia ottiche che elettriche. In particolare sono disponibili simulatori solari e banchi ottici per sofisticate misure automatizzate su materiali e dispositivi fotovoltaici.
L'obiettivo dei programmi di ricerca è di mettere a punto celle con una efficienza stabile nel tempo superiore al 13% e moduli di piccola e grande area con efficienza superiore all'8%.
La ricerca sulle celle ad eterogiunzione di silicio amorfo su silicio cristallino, mira alla realizzazione di celle in cui il materiale attivo è il silicio cristallino mentre per la realizzazione della giunzione e degli strati di contatto si ricorre all'uso della tecnologia a bassa temperatura, tipica del silicio amorfo.
Questa tecnologia "ibrida" può portare ad una semplificazione del processo produttivo delle celle e dei moduli e, quindi, ad un abbattimento del costo del kWh fotovoltaico.
Le attività nel settore applicativo sono indirizzate all'ottimizzazione dei sistemi fotovoltaici con particolare attenzione a quelle applicazioni innovative che possono avere una diffusione nell'area mediterranea e alla caratterizzazione e sperimentazione dei singoli componenti, tra cui il modulo fotovoltaico.
Le attività di dimostrazione e sperimentazione di impianti fotovoltaici di piccola e media taglia connessi alla rete viene svolta nell'Area Sperimentale di Monte Aquilone, Manfredonia (FG). Tale sito è parte integrante, sia dal punto di vista tecnico-scientifico che da quello gestionale, del Centro di Portici.

 

Il sostegno agli Enti di ricerca
Tra i compiti del Comune vi è quello di contribuire al miglioramento della qualità della vita cittadina anche attraverso la promozione della ricerca e dell'innovazione scientifica.  Tale obiettivo è stato perseguito dall'Amministrazione con il sostegno e la collaborazione con i Centri di ricerca presenti  sul territorio.

ENEA e architettura bioclimatica
Rispetto della qualità ambientale, riduzione dell'inquinamento, sfruttamento di risorse energetiche alternative, utilizzo di materiali ecocompatibili, tematiche promosse grazie ad una serie di inziative condotte con il Centro Ricerche dell'ENEA di Portici.
Il 22 maggio 1998 la Città ha ospitato il convegno europeo "Verso un Codice urbanistico-architettonico delle Amministrazioni Pubbliche per lo sviluppo sostenibile: proposte e problemi" organizzato dal Centro Nazionale Architettura Bioclimatica dell'ENEA in collaborazione con l'istituto Nazionale di Architettura.
Il Convegno è stata la sede per la presentazione del Codice di Autoregolamentazione delle Amministrazioni Pubbliche italiane a sostegno della qualità energetico-ambientale degli edifici.
Esso disciplina la costruzione di edifici bioclimatici, ossia realizzati con tecniche architettoniche di terza generazione che, valorizzando le caratteristiche ambientali ed energetiche delle costruzioni, consentono risparmi di energie e una riduzione delle emissioni inquinanti.
Il Comune, sensibile alle problematiche ambientali e di ecocompatibilità, ha, non solo sostenuto il convegno, ma ha anche adottato il Codice, approvando così una serie di raccomandazioni cui dovranno attenersi sia i privati che le ditte appaltatrici di lavori pubblici per il rispetto della qualità ambientale.

Attualmente sono in corso incontri tra il Comune e l'ENEA finalizzati alla stipula di un protocollo di intesa per la realizzazione di progetti di sperimentazione, sul territorio comunale, delle ricerche condotte dal Centro del Granatello finalizzate al risparmio energetico.

 

 
< Prec.   Pros. >

 

 
HOME
SERVIZI
PREZZI CAMERE
OFFERTE
DOVE SIAMO
COME RAGGIUNGERCI
CONTATTACI
TUTTO SU PORTICI
CERCA ITINERARIO
LINK UTILI
NEWS
FOTOGRAFIE DI PORTICI
DICONO DI NOI
 
Bed and Breakfast a Portici VILLA QUARANTA - Corso Garibaldi 273, 80055 Portici (Na) | TEL 081.6070568 | MOBILE 349.6674574
EMAIL :info@villaquaranta.it | P.IVA 05378891211 | web marketing | SITEMAP