martedì 21 febbraio 2017
 
 
 
GAETANO PANARIELLO
nato a Portici (NA) nel 1961, ha intrapreso gli studi musicali nella città natale completandoli poi sotto la guida di Aladino Di Martino e Tita Parisi al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli diplomandosi in Composizione, Pianoforte, Musica corale e Direzione di coro.  Ha inoltre conseguito il diploma di perfezionamento in Composizione presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma sotto la guida di Franco Donatoni. Nel 1982 ha ottenuto per la prima volta l'incarico per la cattedra di Armonia , Contrappunto, Fuga e Composizione presso il Conservatorio F. Cilea di Reggio Calabria, successivamente è passato ai conservatori di Bari, Potenza, Salerno e Napoli. Dal 1989 È titolare della cattedra di Composizione presso il conservatorio D. Cimarosa di Avellino di cui attualmente ricopre anche il ruolo di vice-direttore. Nel 1984 ha vinto il Concorso Internazionale di Musica Sacra di Manocalzati con "Et postquam venerunt per baritono , coro misto ed organo; nel 1986 la "Suite per fiati" È stata selezionata al premio '900 Musicale Europeo; nel 1988 ha vinto la selezione della scuola di regia G. Patacini di Modena per una colonna sonora con "Frammenti di vetro" per orchestra; nel 1990 ha ottenuto una "Menzione di Merito" dall'Accademia Chigiana di Siena - classe di F. Donatoni - per la composizione "Il sole di mezzanotte!' per dodici strumenti; nel 1991 il "Quartetto I" per archi È stato selezionato dall'Accadenia Nazionale di Santa Cecilia per i concerti della Scuola Civica di Milano. Dal 1990 ad oggi È stato ripetutamente ospitato in rassegne e festivals italiani ed europei : gruppi come "Octandre " (Bologna) diretto da F. Maestri, "Divertimento Ensemble" (Milano) diretto da S. Gorli, "Saxophone Ensemble' (Napoli) guidato da F. Salime, "Kammermusik' (Napoli) diretto da F. Pezzullo, "Microcosmos Ensemble" (Cosenza), hanno commissionato ed eseguito in prima assoluta i suoi lavori in Italia e in Europa (peraltro registrati e più volte radiotrasmessi dalla Terza rete Rai). Nel 1990/91 ha composto l'operina "Ajone, duca di Benevento" - su testo proprio e del marchese Giovanni Capobianco di Carife - incisa su disco.  Nel 1992 ha composto per il Work Shop del Teatro San Carlo di Napoli il balletto "Immago" con la coreografia di Agostino D'Aloia (ripreso anche nella stagione 1994); nel 1991 e nel 1993 ha composto per il Festival di musica contemporanea di Ischia "Grock" per orchestra e "Concerto" per quattro corni. Nel 1995 ha composto la "Scena del ragno ", per sole percussioni, all'interno dei balletto "Agostino" andato in scena al Teatro di Corte per la stagione balleti del Teatro San Carlo 1994/95 (febbraio-marzo) e "Nel magico mondo di Walt Disney" - itinerario fantastico nelle musiche dei più celebri film di W. Disney - per l'orchestra sinfonica del Teatro San Carlo in occasione della programmazione degli spettacoli per le scuole (aprile '95). Sempre nel 1995 ha composto la fiaba musicale per ragazzi " La scuola di musica' su testo proprio e di Daniela Candreva (rappresentata per la prima volta a Roma nel giugno 1995), e, su invito del Comune di Sorrento, il dramma sacro "Sacrum Opus' per soli, coro, piccola orchestra, nastro magnetico, attori e mimo su testi tratti dalle Sacre Scritture rappresentato in prima assoluta nella Pasqua 1996.Nel giugno 1996, su commissione del Ministero per i Beni Culturali e della Biblioteca Nazionale di Cosenza, ha realizzato "Il suono dei sogni" eseguito in prima assoluta dal Microcosmos Ensemble al Teatro Rendano di Cosenza. (Nel gennaio 1998 l'opera è stata portata in tounèe in Germania - Colonia, Julich, Rosrath, Leichlingen, Stolberg - a cura dello stesso ensemble). Nel corso del 1997, è cominciata un' attiva collaborazione, con l'Hyperion Ensemble mirata alla produzione di musica realizzata attraverso l'uso di tastiere elettroniche (con o senza ausilio dei computer) e strumenti tradizionali che lo ha portato alla composizione di "Tripartita dominante" (Napoli, Teatro di Villa Patrizi) e "Esperia' (Valencia, Palau de la musica).
Nel dicembre 1997, è stata eseguita in prima assoluta "L'isola', rappresentazione multimediale per ensemble da camera, soprano, voce recitante, mimo, video, tastiere elettroniche e computer live a cura del Microcosmos Ensemble presso l'Università degli studi di Cosenza. Nel 1998 ha composto il balletto "Pinocchio" in un atto e cinque quadri andato in scena al Teatro San Carlo di Napoli (aprile - novembre 1998) con la coreografia di Anna Razzi, scene di Lele Luzzati, e l'oratorio di Natale "NATIVITAS" (su testo proprio) commissionato dal Centro di Musica antica "Pietà de' Turchini" di Napoli ed eseguito a cura della "Cappella della Pietà de' Turchini" diretta da Antonio Florio nel dicembre 1998. (Nel corso dei 1999 il balletto "Pinocchio" è stato ripreso presso il Museo Nazionale di Pietrarsa, al Teatro alla Scala di Milano, a Mantova-Danza'99 a Palazzo Te ed è stato videoregistrato e trasmesso dalla Stream).
Sempre nel l999 ha ricevuto l'incarico dal Teatro S. Carlo per la composizione di una nuova opera per ragazzi: "I Cantori di Brema" , su testo proprio, liberamente ispirata alla favola "I musicanti di Brema' dei fratelli Grimm (annunciata come "novità assoluta per le scuole" per dicembre 1999).
 
< Prec.   Pros. >

 

 
HOME
SERVIZI
PREZZI CAMERE
OFFERTE
DOVE SIAMO
COME RAGGIUNGERCI
CONTATTACI
TUTTO SU PORTICI
CERCA ITINERARIO
LINK UTILI
NEWS
FOTOGRAFIE DI PORTICI
DICONO DI NOI
 
Bed and Breakfast a Portici VILLA QUARANTA - Corso Garibaldi 273, 80055 Portici (Na) | TEL 081.6070568 | MOBILE 349.6674574
EMAIL :info@villaquaranta.it | P.IVA 05378891211 | web marketing | SITEMAP