mercoledì 18 ottobre 2017
 
 
 
ANTONIO FAENZA
 Nato a Portici il 4 Settembre 1960 si avvia precocissimo allo studio della musica. Comincia  con lo studio del pianoforte ma ben presto il suo interesse prevalente si indirizza verso il canto. Come cantante solista entra a far parte di diversi gruppi di musica leggera acquisendo notevole esperienza nei vari repertori che vanno dai classici americani e napoletani alla musica pop e jazz.
Tuttavia la passione per la musica lirica lo porta ben presto ad intraprendere gli studi di Canto come tenore sotto la guida di Marika Rizzo con la quale consegue il Diploma in Conservatorio. Successivamente continua gli studi perfezionandosi con i maestri G. Sica, F. Previdi e R. Merolla. Ma l'incontro decisivo per la sua formazione tecnica e musicale risulterà quello con Giuseppe Di Stefano con il quale tra l'altro parteciperà alla rappresentazione della "BohËme" di G. Puccini nell'ambito della Stagione Lirica Trapanese del 1994.
Nel 1993 partecipa al Corso biennale di didattica della musica per insegnanti tenuto dall' "Associazione Musica Viva" di Bari. Questo suo interesse per la didattica lo porta a fondare nel 1995 un corso sperimentale di Pedagogia Musicale. Nell'ambito del programma di studio del corso, particolare attenzione è dedicata all'educazione all'orecchio e allo sviluppo della sensorialità uditiva, all'educazione ritmica con riferimento ai movimenti corporei coordinati e ordinati. Proseguendo in  questa direzione partecipa con un gruppo di educatori al progetto del Comune di Portici ed Ercolano "La Cicala e la Formica", un progetto volto ad educare,  coinvolgere ed inserire grazie alla musica bambini in età scolare.
Tra l'altro come didatta si segnala anche come preparatore e concertatore di Cori Polifonici di cui cura in particolare la tecnica vocale. Proprio da questo tipo di collaborazione con la Corale Città di Ercolano scaturisce una serie di concerti che lo vede impegnato come tenore solista nell'ambito di repertori sacri e profani per soli, coro e orchestra: Ercolano Ottobre '96, Villa Campolieto; (1997) concerto sacro nella Basilica di S. Rita da Cascia con riprese televisive RAI; Assisi Maggio '97, Concerti Polifonici nei Santuari; Parigi '97, partecipazione ai concerti per le "Giornate Mondiali della Gioventù", ecc..  
Come solista si segnala nei ruoli di protagonista in importanti opere rappresentate in forma di concerto: Rodolfo in "BohËme", Turiddu in "Cavalleria Rusticana", Johnson nella "Fanciulla del West", Cavaradossi in "Tosca".
Contemporaneamente, dal 1990, inizia una collaborazione con i "NovaMusica", gruppo di musica popolare, con il quale intraprende una lunga serie di concerti in Italia e all'estero: "37° Festival Internazionale della Musica Popolare", Lefkas (Grecia) 1994; "Festival di Musica Etnica Città di Perugia", 1995; Paxos (Grecia), concerti nell'ambito degli scambi culturali fra Italia e Grecia (1995), ecc..
Attualmente sta ultimando le registrazioni del primo disco dei "Danao", gruppo napoletano di musica etnica di nuova formazione, di cui Ë leader vocale e autore dei testi.  
 
< Prec.   Pros. >

 

 
HOME
SERVIZI
PREZZI CAMERE
OFFERTE
DOVE SIAMO
COME RAGGIUNGERCI
CONTATTACI
TUTTO SU PORTICI
CERCA ITINERARIO
LINK UTILI
NEWS
FOTOGRAFIE DI PORTICI
DICONO DI NOI
 
Bed and Breakfast a Portici VILLA QUARANTA - Corso Garibaldi 273, 80055 Portici (Na) | TEL 081.6070568 | MOBILE 349.6674574
EMAIL :info@villaquaranta.it | P.IVA 05378891211 | web marketing | SITEMAP