domenica 17 dicembre 2017
 
 
 
PALAZZO RICCIA
 Il Palazzo però del Signor Principe della Riccia, che sussiegue, è veramente degno di un tal Principe, ed è stato ancora, per il sopradetto motivo della corsa de' Barbari, più volte decorato dalla presenza di sua Real Maestà. Fu fabbricato verso l'anno 1750. Vi sono in esso due superbe Gallerie, due cortili, due portoni, e spicca assai fra gli altri per la gran piazza, che tiene avanti, fatta a bella posta col togliere via l'altezza del terreno, con molte fabbriche all'intorno di forma semicircolare, dove vi è una pubblica Cappella, pubblico Orologio, Stalloni, e Quartieri separati al di sopra. Dietro del Palazzo dalla parte del mare vi si osserva un grazioso Giardino ben guernito di parterri, di frutti, spalliere, e viali, che benchè piccolo è tenuto però con somma pulizia, nè agli altri cede per l'erbe odorose, frutti, e fiori. Vi si vede nel fondo, sotto un piccolo boschetto, una statua marmorea, che rappresenta la favola greca del povero, e sfortunato Mione in atto che nel mentre resta attaccato col braccio ad un legno aperto, un leone feroce da dietro lo sbrana, e lo divora. Accosto al giardino vi è una lunghissima loggia ben guernita di vasi de' più scelti, e pregiati garofali.
La corsa de' Barbari
Il corso de' Cavalli senza chi li reggesse detti Barbari, i ricchi Pallj, ed i Fuochi artificiali la sera  di tanta spesa, che simili non si vedevano nel nostro Regno, erano tutti fatti a spese del nostro Regno, erano tutti fatti a spese del nostro Re nel giorno della Processione di S. Antonio: ascendeva la spesa a più migliaja di docati.
 
< Prec.   Pros. >

 

 
HOME
SERVIZI
PREZZI CAMERE
OFFERTE
DOVE SIAMO
COME RAGGIUNGERCI
CONTATTACI
TUTTO SU PORTICI
CERCA ITINERARIO
LINK UTILI
NEWS
FOTOGRAFIE DI PORTICI
DICONO DI NOI
 
Bed and Breakfast a Portici VILLA QUARANTA - Corso Garibaldi 273, 80055 Portici (Na) | TEL 081.6070568 | MOBILE 349.6674574
EMAIL :info@villaquaranta.it | P.IVA 05378891211 | web marketing | SITEMAP